Niente più sprechi

Dieci articoli contro lo spreco alimentare: quelli della legge 166/2016, approvata in via definitiva il 19 agosto 2016, tramite la quale l'Italia si è dotata di nuovi strumenti per contrastare il fenomeno, valorizzare le eccedenze, incentivare chi dona i prodotti non utilizzati e semplificare la burocrazia dell’intero processo.

La norma assume un significato di grande rilievo dal punto di vista etico, ambientale ed economico.

Va ricordato, infatti, come ogni anno (stima della FAO) vengono sprecate 1,3 miliardi di tonnellate di cibo. In Italia la quota pro capite di alimenti che prendono la via della discarica è pari a 146 Kg con una perdita economica netta di 8,4 miliardi cui devono essere aggiunti i costi ambientali in termini di energia e acqua utilizzate per la produzione e la trasformazione, i costi dei trasporti, degli imballaggi, dello stoccaggio.

Senza contare che annualmente in Italia, lungo la filiera produttiva, si perdono diversi milioni di metri cubi d'acqua per produrre alimenti inutilizzati e vengono prodotti quantità impressionanti di biossido di carbonio, di cui un 20 per cento per il trasporto.

Fra i diversi aspetti, la normativa prevede anche attività didattiche per le scuole dell’obbligo e di formazione rivolte al personale delle aziende produttrici e distributrici per la prevenzione degli sprechi alimentari; indica, poi, agevolazioni fiscali per produttori e distributori, basate sul valore dei beni alimentari donati e i crediti di imposta per venditori al dettaglio che acquistino sistemi di vendita senza imballaggio, al fine di diminuire la produzione degli stessi e quindi la loro successiva trasformazione in rifiuti.

Tutte azioni di contrasto al fenomeno e di incentivo per migliorare che sono fondamentali per invertire la rotta, assieme alla condivisione di buone pratiche per la prevenzione e la riduzione dei rifiuti alimentari e all’educazione al consumo per avviare un virtuoso processo di cambiamento.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Commenti
SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ultimi post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
logo malu web