A proposito di integrazione...

Integrazione e convivenza sono possibili all'interno di una società in cui i flussi migratori hanno trasferito uomini e donne dalle tradizioni e culture diverse nel nostro Paese e più in generale in Europa?

Vorremmo rispondere di sì che è possibile quando ci sono dialogo, rispetto e tolleranza. Quando l'interazione è reale e reciproca. Quando comunità diverse convivono nello stesso territorio dando vita ad un dialogo interculturale in cui sono individuati diritti e valori fondamentali, presupposto di una vera integrazione delle comunità di immigrati e non semplicemente una costruzione di aree separate in cui il "diverso" vive; in zone cioè limitrofe alle nostre ma non integrate.

Ma siamo consapevoli che questo non accade sempre. Sulle motivazioni del perchè non accade non ci addentriamo. Possiamo però dire che in Idealservice c'è un piccolo mondo dove etnie e culture diverse si incontrano e lavorano assieme senza difficoltà. Ci sono lavoratori provenienti da 40 Paesi diversi con una predominanza di persone dell'Africa e dei Balcani. Ci piacerebbe sentire direttamente dalle loro parole siano essi italiani, ganesi, marocchini, albanesi, colombiani (e potremmo proseguire a scrivere altre 40 nazionalità) come sia possibile questa convivenza, cosa significa per loro confrontarsi con culture diverse dalla propria.

Raccontateci di voi...anche se non lavorate in Idealservice!
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Commenti
Load Previous Comments
SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ultimi post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
logo malu web