Giornata Internazionale dell Donna

Il presidente e il vicepresidente di Idealservice, anche a nome del Consiglio di Amministrazione e interpretando il pensiero di tutti gli uomini della cooperativa, augurano alle socie, alle lavoratrici e a tutte le Donne buon 8 marzo, ricorrenza che ha una lunga e importante storia.

Ecco perché oggi oltre agli auguri vogliamo anche ripercorrere insieme questa storia, per scoprire perché è stato scelto l'8 marzo per celebrare tutte le donne e il loro valore.

La Giornata Internazionale della Donna è stata istituita per ricordare da un lato le conquiste politiche, sociali ed economiche delle donne e dall’altro le discriminazioni che le donne hanno subito e continuano a subire nel mondo.

Definita più comunemente “Festa della Donna” o “Giornata della Donna”, ha origine dai movimenti di rivendicazione dei diritti femminili di inizio Novecento.

La teoria secondo cui la ricorrenza sarebbe stata istituita in memoria delle operaie morte nel 1908 nel rogo di una fabbrica di New York, la Cotton, è infatti una leggenda nata negli anni successivi alla Seconda guerra mondiale.

I fatti che dai primi anni del ‘900 hanno realmente portato all’istituzione di questa ricorrenza sono molti e sono, come detto, più legati alla rivendicazione dei diritti delle donne, tra cui il diritto al voto.

La prima e ufficiale “Giornata della donna” si svolse negli Stati Uniti nel febbraio 1909 in occasione della manifestazione in favore del diritto di voto delle donne, organizzata dal partito socialista americano. Nel 1910 l’iniziativa venne sostenuta a Copenaghen nella Conferenza internazionale delle donne socialiste, portando all’istituzione della “Giornata internazionale dedicata ai diritti delle donne”.

Per alcuni anni la giornata della donna fu celebrata in giorni diversi nei vari paesi del mondo. L’8 marzo divenne la giornata più diffusa in seguito alla decisione - presa a Mosca durante la Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste del 1921 - di istituire per quella data la “Giornata Internazionale dell’Operaia”, in ricordo dell’8 marzo 1917, quando le donne di San Pietroburgo guidarono una grande manifestazione per chiedere la fine della guerra; manifestazione e proteste che portarono al crollo dello zarismo.

In Italia la prima giornata della donna si tenne nel 1922.

Nei decenni successivi il movimento di rivendicazione dei diritti delle donne ha continuato ad ingrandirsi in tutto il mondo. Nel 1977 l'Onu ha istituito la “Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la pace internazionale”: l’8 marzo, che già veniva festeggiato in diversi Paesi, è diventata la data ufficiale di molte nazioni.

La mimosa come simbolo della festa venne scelta in Italia nel 1946 perché fiorisce nei primi giorni di marzo ed è economica, oltre ad essere vivace e allegra.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimi post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
logo malu web