Ricordiamo Giovanni Falcone

Grazie a persone come lui il nostro mondo è un po' più pulito
Il 23 maggio 1992 Cosa Nostra eseguiva la strage di Capaci, che uccise il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo, e tre agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani.

Purtroppo dai tempi di Giovanni Falcone (e di Paolo Borsellino, ucciso a sua volta due mesi dopo) non è ancora cambiato abbastanza, nonostante l'impegno profuso da tanti altri servitori dello Stato che gli sono succeduti.

La cronaca quotidiana continua a riferirci di infiltrazioni mafiose non solo nei luoghi storicamente infetti ma anche in territori ritenuti liberi dall'influenza delle organizzazioni criminali, a volte infangando anche la reputazione del movimento cooperativo italiano che invece nella sua quasi totalità è costituito da imprese sane, radicate sul territorio del quale rappresentano una risorsa ed una ricchezza.

Idealservice, da sempre attenta al rigoroso rispetto delle regole e della legalità, celebra oggi il 25° anniversario di quell'orribile tragedia ribadendo il suo massimo impegno alla trasparenza, alla realizzazione e diffusione di buone pratiche imprenditoriali, alla concreta aderenza ai valori cooperativi.

Perchè la sconfitta delle mafie non è solamente un problema dello Stato: può avvenire solamente se ciascuno di noi, nel nostro piccolo ma grande quotidiano, è custode e promotore di legalità.

Grazie, Giovanni Falcone.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Commenti
  • fredrick

    Nice to read the information that you have shared with us. Keep doing the great work up. Local electrician miami

  • william

    I have just visited your post and want to say that you have created very interesting information. Keep doing the great work up. expert plumbers in virginia beach

SCRIVI UN TUO COMMENTO

Ultimi post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
logo malu web